Costi Aggiuntivi in HotelDruid

 

Descrizione dei Costi Aggiuntivi

  I costi aggiuntivi vengono aggiunti alla tariffa base e possono essere utilizzati per vari scopi, come per esempio per il calcolo delle spese e la gestione della pulizia delle camere, per l'aggiunta di letti o per offerte speciali, rendendo molto flessibile il sistema tariffario di hoteldruid.
  Si dividono in due categorie principali: costi unici, che vengono applicati una volta per tutta la durata della prenotazione, e costi giornalieri (o settimanali se si usano periodi settimanali), che possono venire applicati per un numero di giorni a scelta all'interno della prenotazione. Ognuna di queste due categorie di divide a sua volta in altre due categorie, quella dei costi fissi, cioè con prezzo prefissato, e quella dei costi percentuali, con prezzo calcolato come percentuale della tariffa. Oltre che dall'appartenenza a queste categorie un costo  si caratterizza per:

  • Giorni in cui viene applicato (se giornaliero). Si può scegliere tra tutti i giorni della prenotazione, tutti meno uno, a giorni alternati, solo in giorni della settimana selezionati, oppure si possono scegliere i giorni ogni volta che viene inserito il costo.
  • Numero per cui viene moltiplicato. Si può scegliere di moltiplicare il costo per il numero di persone della prenotazione o per un numero da scegliere ogni volta che viene inserito il costo.
  • Periodi in cui è permesso l'inserimento. Si può scegliere di rendere possibile l'inserimento del costo solo in periodi selezionati.
  • Applicazione come letto aggiuntivo. Se un costo viene considerato come letto aggiuntivo andrà ad aumentare il numero delle persone della prenotazione, rendendo possibile l'inserimento di prenotazioni con numero di persone maggiore della capienza massima della camera.
  • Numero massimo di costi contemporanei. Si può scegliere di porre un limite al numero di volte che un costo può apparire in uno stesso periodo.
  • Tariffe incompatibili. Si può scegliere di non rendere possibile l'inserimento del costo se abbinato ad una tariffa selezionata.
  • Camere incompatibili. La prenotazione a cui viene assegnato il costo non può occupare le camere selezionate.
  • Beni dell'inventario da eliminare. Si può scegliere di cancellare alcuni beni dall'inventario della camera occupata o di un magazzino nel momento in cui viene selezionato il costo.

  Per aggiungere un costo ad una prenotazione lo si può selezionare manualmente quando si inserisce o modifica la prenotazione, oppure si può fare in modo che venga inserito automaticamente quando si selezionana una tariffa a cui è associato il costo. Il costo può essere associato alla tariffa anche tenedo conto della durata della prenotazione, se maggiore o minore di un valore da noi impostato, oppure tenendo conto dei giorni mancanti all'inizio della prenotazione o del numero di prenotazioni inserite contemporaneamente.
  Se il costo è giornaliero lo si può associare a giorni specifici della prenotazione, in modo che si possa vedere in quali giorni è applicato il costo dalla tabella con tutte le prenotazioni o dalla pagina di modifica della prenotazione.
  Come detto combinando le caratteristiche di un costo lo si può utilizzare per gestire varie esigenze dell'amministrazione di un hotel o residence, se ne riportano qui sotto alcuni esempi.

Pulizia delle Camere

 Sfruttando l'inventario di una camera è possibile gestire la pulizia delle camere. Basterà inserire nell'inventario di ogni camera un bene chiamato "pulizia" e creare un apposito costo aggiuntivo chiamato "pulizia", anche di prezzo nullo, che quando venga inserito cancelli il bene "pulizia" dall'inventario della camera.
 Al personale delle pulizie basterà controllare in quali camere manchi il bene "pulizia" per sapere quali pulire, ed una volta pulite potranno ripristinarlo. Tramite il sistema di privilegi di hoteldruid è possibile creare degli utenti a cui sia consentito solo di vedere e modificare la quantità del bene "pulizia" negli inventari delle camere.
 Così prima di registrare l'entrata di una prenotazione si potrà selezionare per essa il costo aggiuntivo "pulizia", in modo che la prenotazione venga spostata in una camera che sia stata già pulita e tale camera non risulterà più come pulita.

  Se la pulizia non viene effetuata tutti i giorni sarà utile utilizzare un costo giornaliero associato a giorni specifici della prenotazione, in modo che quando dalla tabella con tutte le prenotazioni chiediamo il riepilogo di quelle presenti in un giorno, nella propria colonna il costo comparirà solo se associato a quel giorno. Si può anche moltiplicare il costo per il numero di persone in modo da sapere quante lenzuola andranno cambiate. Se per esempio abbiamo una prenotazione di 2 giorni in cui il costo "pulizia" è associato solo al primo giorno, selezionando il primo giorno (dal 1 al 2 Aprile 2005) dalla tabella con tutte le prenotazioni avremo:

Cognome_cliente Data_iniziale Data_finale Pulizia
1 Rossi 01-04-2005 03-04-2005 1g x3

  Mentre selezionando il secondo giorno (dal 2 al 3 Aprile 2005) il costo non sarà presente:

Cognome_cliente Data_iniziale Data_finale Pulizia
1 Rossi 01-04-2005 03-04-2005  

  Per avere una tabella come questa con solo cognome, data iniziale e finale, e pulizia si può creare un utente con login disabilitato chiamato "pulizia" ed impostare nelle sue  preferenze solo la colonna del costo pulizia per la tabella con tutte le prenotazioni. In questo modo in questa tabella l'utente amministratore potrà scegliere il profilo pulizia e vedere solo le colonne desiderate.
  Se nel prezzo della tariffa totale non si tiene conto della pulizia si può comunque inserire un costo con prezzo zero.

Offerte Speciali

 Se per esempio vogliamo inserire uno sconto per chi prenota l'intero mese di Agosto si può inserire un costo con valore negativo (anche percentuale) ed associarlo, quando possibile, alle tariffe desiderate facendo in modo che venga applicato solo a prenotazioni di 30 o più giorni. Si imposterà poi tra i periodi in cui è permesso inserire il costo il solo mese di Agosto. Possiamo fare anche in modo che lo sconto venga assegnato solo alle prime prenotazioni impostando un numero limite di costi contemporanei.
  Si possono offrire sconti anche a chi prenota all'ultimo minuto o con grande anticipo, grazie alla capacità dei costi aggiuntivi di poter essere associati a seconda dei giorni che mancano all'inizio della prenotazione quando questa viene inserita. Infine si possono inserire anche sconti per gruppi, sfruttando la possibilità di associare un costo a seconda del numero di prenotazioni inserite contemporaneamente.

Calcolo delle Tasse

 Si può utilizzare un costo unico che venga calcolato come percentuale del prezzo totale della prenotazione, il prezzo cioè che comprende la tariffa base più gli altri costi aggiuntivi ed eventuali sconti. Se tra le opzioni del costo si seleziona il mantenimento del valore percentuale, il valore del costo verrà cambiato ogni volta che modificando la prenotazione cambia il prezzo totale.

Periodo Minimo di Permanenza

  Per imporre un periodo minimo di permanenza ad una tariffa basterà associarle un costo aggiuntivo, anche di valore zero, che venga applicato sempre con un numero minimo di giorni. In questo modo riceveremmo un messaggio di errore se tentassimo di inserire una prenotazione con questa tariffa ed un numero di giorni al di sotto del minimo. E' possibile anche imporre un periodo minimo di permanenza solo in alcuni periodi utilizzando l'opzione "sempre nei periodi permessi" quando si associa il costo alla tariffa.